Parco Naturale Regionale delle Serre
Natura & Paesaggio, Parchi


Serra San Bruno - Calabria


Il Parco Naturale Regionale delle Serre, istituito nel 1990, si estende su un territorio di circa 17.687 ettari a cui si aggiunge il Lago Angitola, importante perché fa parte di una zona umida di valore internazionale.

Situato tra l'Aspromonte e la Sila, è percorso da due lunghe catene montuose, da grandi boschi, tra cui il bosco di Stilo, e da corsi d'acqua con cascate. Tra le più importanti si annovera la cascata del Marmarico, sita nel comune di Bivongi, e la cascata di Pietra Cupa, sulla fiumara Assi di Guardavalle che, con un rapidissimo scivolo di oltre 15 metri, percorre una liscia parete di roccia sormontata di alberi giganteschi e contorti fino a raggiungere un largo laghetto contornato di cespugli e arbusti.

L'area del Parco è caratterizzata prevalentemente dalla diffusa presenza di boschi e foreste, macchia mediterranea, pascoli e coltura di tipo agrario. Notevole importanza nelle Serre rivestono i luoghi di culto, come la secolare Certosa di Serra S. Bruno e la tomba di San Bruno di Colonia, fondatore dell'Ordine dei Certosini, gli itinerari ecologici-naturalistici, nonché le testimonianze dell'archeologia industriale dell'epoca borbonica.

Molto ricca sia la fauna che la flora che rendono l’ambiente del parco un luogo caratterizzato da una natura ancora incontaminata e selvaggia.


Informazioni


Accessibilità - Accesso libero

Proprietà - Pubblico

Classificazione - Natura & Paesaggio

Tipologia - Parchi

Dove siamo


Via Santa Rosellina, 2
89822 Serra San Bruno (VV)

Altre Informazioni


Prendete l’uscita di Pizzo Calabro, dalla Salerno Reggio Calabria e proseguite sulla SS 110, invece se arrivate da sud prendete l’uscita dell’autostrada per le Serre e proseguite sulla SS182. Se arrivate dalla Costa Ionica, potete arrivare al Parco Naturale delle Serre percorrendo la SS182 (provenienza Soverato), SS110 (provenienza Monasterace), Strada provinciale 501 (provenienza Marina di Gioiosa Ionica).

Hotel nei dintorni